Il tuo indirizzo IP è 162.158.78.211     

Assegnare la giusta quantità di RAM ad una VM

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in vSphere 5.x

In questo articolo riprendiamo l'argomento relativo al monitoraggio dei consumi di memoria all'interno del nostro ambiente virtuale, introdotto nell'articolo "Consumi di memoria in una VM: i valori di host memory e guest memory" di cui si consiglia la lettura. In particolare cercheremo di spiegare quali sono i valori di cui tener conto per dimensionare correttamente la RAM assegnata ad una VM.

Consumi di memoria in una VM: i valori di host memory e guest memory

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in vSphere 5.x

All'interno di un host ESXi, la memoria fisica messa a disposizione delle macchine virtuali è gestita in base alle modalità seguenti.

 1.    Il VMkernel crea uno spazio di indirizzamento contiguo all’interno della memoria fisica dell’host ESXi.

2.    La memoria RAM assegnata alle VM è resa disponibile dal VMkernel, a partire dallo spazio di indirizzamento descritto al punto 1. Il VMkernel consente di effettuare un’associazione 1:1 tra le porzioni di memoria fisica e la memoria utilizzata dalle VM, facendo in modo che le porzioni utilizzate da una VM non possano essere utilizzate da altre VM.

3.    Ogni sistema operativo guest utilizza la memoria assegnata alla VM per metterla a disposizione delle applicazioni installate su quel sistema

Guida al VLAN tagging con gli switch virtuali di VMware vSphere

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in vSphere 5.x

In questo articolo vedremo come configurare le VLAN negli switch virtuali allinterno di un host ESXi, sia per la comunicazione interna, sia esterna fra diverse VLAN, e analizzeremo nel dettaglio le diverse modalità di VLAN tagging esistenti. Nel mondo di VMware vSphere, le VLAN rispettano il protocollo 802.1q: per chi non avesse chiaro il concetto di VLAN, consiglio di vedere prima l'articolo generale VLAN: le LAN virtuali.

Migrazione di una macchina virtuale con Storage vMotion

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in vSphere 5.x

Lo storage vMotion impiega la stessa tecnologia del vMotion, applicata però ai file delle macchine virtuali, che possono essere spostati da un datastore ad un altro mantenendo le VM accese. La tecnologia è indipendente dal tipo di storage utilizzato, e può lavorare indifferentemente attraverso datastore NFS o datastore VMFS su iSCSI, Fibre Channel o storage locale.

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni