Il tuo indirizzo IP è 162.158.78.187     

Panoramica su VMware vSphere 5.1

Written by Alessio Carta on . Posted in vSphere 5.x . Hits: 8619

VMware vSphere è il nome della piattaforma di virtualizzazione di VMware, giunta alla versione 5.1: vSphere è da intendersi come una "suite" di software, funzionalità e servizi pensati per il cloud computing. VMware vSphere riduce la complessità di gestione dell’hardware mediante la virtualizzazione totale di server, storage e hardware di rete, e fornisce funzioni per l’alta disponibilità semplici e convenienti per fronteggiare tempi di inattività non pianificati, ad esempio per guasti server.

Comments  

# Luca 2017-07-26 14:53
:cry: Il Link alla guida 5.1 di vsphere non va..
Reply
# Stefano 2014-02-18 12:05
Non posso che farvi i complimenti. Dopo giorni di letture enciclopediche sul sito di Vmware e ricerche si Int,
una descrizione dei vari "moduli" cosi chiara se pur riassuntiva non esiste da nessuna parte. Grazie
Reply
# Alessio 2014-02-20 10:03
Ciao Stefano, grazie per i complimenti. Ti consiglio allora la lettura della "Guida alla virtualizzazion e con VMware vSphere 5.1", primo testo in italiano sull'argomento.
A presto, Alessio :D
Reply
# vythi 2014-02-07 12:33
Che differenza c'è tra Vsphere e Vpshere Hypervisor (la versione free)? La guida è la stessa? Si chiama Vsphere Hypervisor o Vsphere Esxi?
Reply
# Alessio 2014-02-07 12:40
vSphere ESXi e vSphere Hypervisor (versione free) sono sostanzialmente la stessa cosa. Il vantaggio della versione a pagamento è di poter integrare l'host all'interno di una infrastruttura distribuita, gestibile tramite VMware vCenter Server. Solo in questo modo si hanno funzionalità avanzate come Alta affidabilità, migrazioni a caldo, condivisione delle risorse all'interno dell'infrastrut tura, ecc. Con la versione free puoi solo gestire macchine virtuali in esecuzione su un singolo host.

Spero di essere stato chiaro.
Ciao
Alessio
Reply
# Marco 2013-07-23 13:21
Ciao! :)

Sarò breve...

Ho Esxi 5.1 installato su un server configurato in RAID5 e lo storage FISICO totale ammonta a circa 580GB.

Una volta installato tutto, essendo la prima volta per me, ho trovato(?)\crea to il datastore1, che si prende tutto lo spazio fisico disponibile, nel senso che se voglio aggiungere altri datastore devo collegare l'host a una SAN o altro...

Ora, io ho tre macchine virtuali e voglio uno "spazio" (storage) da condividere per queste tre macchine e tutta la LAN interna, quindi è meglio:

- rasare tutto, creare un datastore1 piccolo per farci stare le tre VM e un datastore2 per i dati.

- creare un disco virtuale con lo spazio rimanente e condividere le cartelle come si è sempre fatto.

In caso di cambio server in futuro, spostare i dati su altro host, ecc... qual'è la soluzione migliore?
Reply
# Massimiliano 2013-07-23 22:54
Per la tua esigenza avere più datastore non serve a niente. Lascia l'unico datastore da 580Gb e dentro crei tutte le macchine virtuali che vuoi. I datastore sono contenitori per macchine virtuali, non li puoi utilizzare per mettere dentro dati da condividere in LAN. Le condivisioni vanno realizzate con i sistemi operativi delle VM. Ti consiglio di leggere la sezione datastore della guida a VMware vSphere netsetup.it/.../... scritta dall'autore del sito.
Ciao
Reply
# Roberto 2013-03-19 08:35
Complimenti. Molto ben fatto e il tutto sulla carta sembra così semplice. Spero che continui a fare altri manuali più dettagliati sui vari argomenti.
Reply
# Alessio 2013-03-19 09:19
Grazie per i complimenti! Seguici, sono in arrivo molti nuovi articoli. A presto
Reply
# Massy 2013-02-05 07:29
Davvero precisa e dettagliata, ve lo dice un esperto ed appassionato del prodotto.
Reply
# Riccardo 2013-01-21 11:57
Complimenti per l'ottima descrizione!
Reply

Add comment


Security code
Refresh

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni