Il tuo indirizzo IP è 162.158.78.241     

Guida agli switch virtuali distribuiti

Written by Alessio Carta on . Posted in vSphere 5.x . Hits: 7022

Il networking virtuale distribuito si basa sull’impiego di switch virtuali distribuiti, tecnicamente chiamati dvSwitch. Si tratta di oggetti gestiti dal vCenter Server, creati per avere una configurazione del networking che si mantiene uguale su tutti gli host dell’infrastruttura virtuale. Il vantaggio di uno switch distribuito è che le impostazioni assegnate ad una porta o a un gruppo di porte rimangono sempre uguali da un host all’altro, con evidenti vantaggi per la gestione delle macchine virtuali durante la loro migrazione fra host diversi. Le impostazioni assegnate ad uno switch distribuito vengono salvate nel database del vCenter Server.

Comments  

# IssacX 2017-07-17 15:43
I must say you have high quality articles here.
Your content can go viral. You need initial traffic only.

How to get massive traffic? Search for; Murgrabia's tools go viral
Reply

Add comment


Security code
Refresh

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni