Il tuo indirizzo IP è 172.68.65.123     

Script di arresto in Windows

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Suggerimenti su Windows . Visite: 5474

"Shutdown" è un programma della linea di comando disponibile in Windows 2003 e XP. Può essere utilizzato in uno script per programmare uno spegnimento/riavvio di un server, o per spegnere/riavviare un sistema Windows da remoto. Vediamo come.

 

Esempio: shutdown /a /s /r /m \ \nomecomputer

Se eseguite il comando sulla vostra macchina potete tralasciare l'opzione \ \nomecomputer ed in questo caso gli effetti del comando si avranno nella macchina in cui operate. L'opzione /s arresta il sistema, l'opzione /r lo riavvia.

Dopo aver premuto invio, apparirà una finestra di dialogo con un decremento di 30 secondi, se volete bloccare questo countdown eseguite entro lo scadere il comando

shutdown /a

Per un arresto/riavvio remoto si usa lo switch /m \\nomecomputer
Esempio: per riavviare il pc01 con IP 192.168.1.15 digitate

shutdown /r /m \\pc01

oppure

shutdown /r /m \\192.168.1.15

Nota: la sequenza ha importanza, infatti /m \\nomecomputer devono stare assieme. Inoltre gli utenti che eseguono lo script verso un host devono essere amministratori della macchina remota, o comunque devono avere il diritto di poter spegnere la macchina remota. Quindi gli scherzi andranno a buon fine solo se siete amministratori di sistema!

Altre opzioni:

/t n

dove n sta per il numero di secondi relativi al conto alla rovescia;

/f

riavvia o arresta la macchina forzando la chiusura dei programmi senza preavviso.


/c

serve ad inserire un commento visibile, ad esempio per giustificare il riavvio utilizzato in uno script batch

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni