Il tuo indirizzo IP è 162.158.62.246     

Licenze e gestione licenze su Windows Server

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Windows Server . Visite: 14344

I modelli di licenza che regolano i diritti d’uso di Windows Server prevedono una licenza server per ogni Windows Server installato e una licenza CAL (Client Access License) per ogni utente o dispositivo che accede al server.

Se si vuole utilizzare Windows anche in modalità Terminal Server, è necessaria in aggiunta una CAL Terminal Server (Terminal Server Client Access License) per ogni sessione desiderata. Una sessione di Windows viene definita come una sessione nella quale l’utente interagisce con un’interfaccia grafica personale all’interno dello stesso server.

Semplificando, le licenze CAL per Windows sono necessarie per consentire l'accesso degli utenti al server ed alle sue risorse.
Le licenze CAL sono di due tipi:

  • Device CAL, conteggiate in base al numero di macchine che possono essere utilizzate da qualsiasi utente
  • User CAL, conteggiate in base al numero di utenti che possono sfruttare la licenza da qualsiasi macchina

le licenze TS CAL per l’accesso a Terminal Server sono della stessa tipologia delle normali CAL:

  • Device TS CAL, conteggiate in base al numero di macchine dalle quali un qualsiasi utente può avviare una sessione terminal.
  • User TS CAL, conteggiate in base al numero di utenti che possono avviare una sessione terminal da qualsiasi macchina

Le licenze Device (Per Dispositivo) sono convenienti quando più utenti utilizzano la stessa macchina, ad esempio nelle aziende in cui il lavoro è organizzato in turni. Le licenze User (Per Utente) sono convenienti quando più utenti devono poter accedere alla rete aziendale da diversi dispositivi.

 

Modalità di licenza

Quando si installa Windows Server 2003 (ma vale anche per Windows 2000 e NT) è necessario selezionare una modalità di gestione licenze, che può essere di due tipi:

  • Per utente/Per dispositivo
  • Per server

Modalità Per utente/Per dispositivo:

  • Il numero di licenze CAL per Windows deve corrispondere al numero massimo di utenti e/o dispositivi che accedono ai server contemporaneamente.
  • È necessaria una licenza CAL distinta (licenza Device o User) per per ogni utente o dispositivo che accede o utilizza i servizi su server.

In questa modalità i com­puter client potranno connettersi a qualsiasi server all'interno della rete, purché ciascun sistema disponga di una licenza CAL. Si tratta della modalità di licenza più comune, poiché le aziende dispongono generalmente di più server. La scelta di questa modalità è permanente.

 

Modalità Per server

  • Viene specificato un numero massimo di client (utenti e/o dispositivi) che possono connettersi al server contemporaneamente; il server dovrà avere una quantità di licenze CAL corrispondente al numero massimo specificato.
  • Le licenze CAL acquistate possono essere utilizzate esclusivamente per un determinato server
  • È necessaria una licenza CAL distinta (licenza Device o User) per ogni utente o dispositivo che accede o utilizza i servizi su server.

La modalità Per server rappresenta la soluzione più conveniente negli ambienti di elaborazione in cui sono presenti pochi server con requisiti di accesso limitati. Scegliendo questa modalità di licensing si ha il diritto di passare, una sola volta, alla modalità Per utente/Per dispositivo.

 

Ci si potrebbe chiedere quale vantaggio porti utilizzare la modalità per server. Non è limitativa? Tanto vale utilizzare la modalità Per utente/Per dispositivo, dove una CAL permette ad un utente di accedere a qualsiasi server. La risposta ha ragioni di tipo economico: le licenze CAL per Server costano meno. In ogni caso considerate con attenzione che, sebbene le licenze Per utente/Per dispositivo abbiano un costo di licenza maggiore di quelle per Server, il titolare le pagherebbe una sola volta garantendo  l’accesso del relativo utente ad un numero illimitato di server.

Gestione Licenze

In Windows Server 2003 sono incluse due utilità che consentono la gestione dei dati relativi alle licenze all'interno di un singolo dominio o tra più domini.

  • Gestione licenze nel Pannello di controllo
  • Gestione licenze negli Strumenti di amministrazione

L'opzione Gestione licenze del Pannello di controllo consente di gestire i requisiti per le licenze per un singolo computer che esegue un sistema operativo Windows Server 2003. Questo strumento viene utilizzato sul computer locale per effettuare le seguenti operazioni:

  • Aggiungere o rimuovere le licenze di accesso client per un prodotto server concesso in licenza in modalità Per Server.
  • Cambiare una sola volta la modalità di gestione licenze da Per Server in Per periferica o Per utente.
  • Configurare l'intervallo o la frequenza di replica delle informazioni relative alle licenze del server sul database centralizzato residente nel server licenze del sito.

gest_licenze-pannello_di_controllo

 

L'opzione Gestione licenze in Strumenti di amministrazione consente di gestire le licenze a livello di organizzazione. Questo strumento consente di amministrare e tenere traccia dei dati relativi alle licenze nel database centralizzato del server licenze del sito. Le operazioni consentite sono:

  • Visualizzare le licenze in modalità Per Server o Per dispositivo/Per utente relative al sito o a un gruppo del sito.
  • Gestire l'acquisto o l'eliminazione delle licenze per i prodotti server installati nei server della rete.
  • Visualizzare le statistiche sull'utilizzo relative a ogni utente.
  • Gestire da un computer remoto le licenze relative ai prodotti server concessi in licenza in modalità Per Server.
  • Gestire la replica delle licenze attraverso la rete.

gest_licenze-strumenti_amministrazione

 

Commenti  

# Davide 2014-10-31 15:37
Salve,
grazie per l'articolo molto interessante.

Una domanda, come è possibile verificare il numero di licenze CAL attive su Window Server 2008 R2?
Rispondi
# Alessio 2014-10-31 15:51
Ciao,
qui puoi trovare una discussione sull'argomento:
social.technet.microsoft.com/. ../...
In sostanza si dice che non c'è modo di verificare/aggi ungere licenze, in pratica sei tenuto ad acquistare tante licenze quante sono quelle che realmente usi, ma si tratta solo di pezzi di carta da tenere nel cassetto e mostrare nel caso di controlli sul software (mai visti in 15 anni di esperienza).
Alessio
Rispondi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni