Il tuo indirizzo IP è 162.158.79.176     

DNS con zona in due partizioni diverse - ID evento 4515

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Windows Server . Visite: 4951

Può capitare che dopo aver dismesso un vecchio server in favore di uno nuovo, oppure inserendo nel dominio un nuovo controller di dominio, si presentino degli errori DNS sul registro eventi, con ID 4515, che recitano in questo modo:

"La zona dominio.xxx è stata caricata in precedenza dalla partizione di directory MicrosoftDNS, ma nella partizione di directory DomainDnsZones.dominio.xxx è stata trovata un'altra copia della zona. Il server DNS ignorerà questa nuova copia della zona. Risolvere il conflitto appena possibile."

 

Una zona DNS deve esistere in una sola partizione di Active Directory.

Se avete spostato la zona DNS oggetto del problema da una partizione di directory all'altra, potrebbe trattarsi di una condizione transitoria e non è necessario alcun intervento. L'eliminazione della copia originale della zona dovrebbe essere replicata nel server entro breve. Se invece non si tratta di una condizione transitoria ed esistono due copie di questa zona in due partizioni di directory diverse è necessario eliminare una delle copie per risolvere il conflitto.

Procedete seguendo i passi successivi:

1.    Fa clic sul pulsante Start,  andare su Esegui, digitare adsiedit.msc e premere invio. ADSI Edit (AdsiEdit.msc) è uno strumento di Microsoft Windows Server che consente di visualizzare e modificare gli attributi non elaborati del servizio directory di Active Directory tramite il protocollo ADSI (Active Directory Services Interfaces). Per avere questo strumento è sufficiente installare il pacchetto Support Tools dal disco di Windows Server (x:\SUPPORT\TOOLS\SUPTOOLS.MSI)

2.    Fare doppio clic su Domain.

4.    Nella struttura di console, fare doppio clic su DC=xxxx,DC=yyyy, quindi espandere CN=System.

5.    Fare doppio clic su CN=MicrosoftDNS e clic sulla zona di interesse. Dovrebbe essere possibile visualizzare i record DNS esistenti in questa partizione DNS. Se si desidera rimuovere questa partizione, fare clic con il pulsante destro su di essa e scegliere Elimina.

6.    Se si è eliminata una zona, riavviare il servizio DNS (da Strumenti di amministrazione/DNS, tasto destro del mouse sul nome di dominio, Tutte le attività e quindi scegliere Riavvia).

7.    Al prompt dei comandi, digitare i seguenti comandi:
- ipconfig /flushdns
- ipconfig /registerdns

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni