Il tuo indirizzo IP è 162.158.79.164     

Backup di macchine virtuali con Iperius Advanced VM

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in vSphere 5.x . Visite: 4762

Iperius BackupIperius è un software commerciale per le operazioni di backup in ambienti desktop e server. Esiste in diverse versioni che si distinguono per alcune funzioni molto specifiche, pur mantenendo in comune le seguenti funzionalità base:

 

 

  • Copia diretta su periferiche di massa (Dischi, NAS, RDX, USB, Rete)
  • Backup online sui servizi di Cloud (Google Drive, Amazon S3, OneDrive, Dropbox)
  • Backup FTP/FTPS/SFTP (Upload e Download)
  • Backup incrementale
  • Compressione Zip 64
  • Copia e compressione zip di percorsi più lunghi di 255 caratteri
  • Programmazione delle operazioni tramite scheduler
  • Notifiche e-mail
  • Illimitate operazioni di backup
  • Illimitate destinazioni ed elementi di origine
  • Esecuzione di script esterni
  • Gestione dei File di log
  • Supporto multilingua
  • Filtri avanzati e variabili personalizzate
  • Autenticazione automatica nelle condivisioni di rete
  • Protezione della configurazione
  • Copia dei permessi NTFS (ACL)
  • Aggiornamento automatico
  • Sincronizzazione (con eliminazione file vecchi)
  • Immagine del disco - Disaster Recovery (Vista, 7, 8, 2008, 2012)
  • Esecuzione come servizio
  • Copia dei file aperti / in uso (VSS)

Nella nostra analisi ci concentreremo sulla versione Iperius Advanced VM dedicata al mondo virtuale di VMware, con capacità di eseguire i backup a caldo delle macchine virtuali su piattaforma vSphere ESXi 4.x e 5.x. Il prodotto è compatibile con la versione gratuita ESXi Free (vSphere Hypervisor). La licenza, di tipo perpetuo, ha un costo di listino di € 146,00 iva esclusa, quindi parliamo di prezzi decisamente inferiori rispetto a prodotti simili presenti sul mercato. Inoltre una sola licenza consente il backup per illimitati Host e VM.

Mancano purtroppo due funzioni importanti in ambito di continuità operativa o, per dirla in termini tecnici, di business continuity:

  • non è prevista la replica delle macchine virtuali da un host ad un altro;
  • non esiste una forma di backup incrementale per le VM.

Si tratta di funzioni presenti in altri software di backup destinati al mondo virtuale, ma bisogna anche considerare che prezzi e condizioni di licenza di tali software sono decisamente più sfavorevoli rispetto alla soluzione che stiamo analizzando. Inoltre, a differenza di tali software, Iperius garantisce anche tutte le funzionalità di backup di tipo generico presenti nell'edizione Essential, riguardanti la copia di cartelle e dischi, con possibilità di gestione delle immagini disco, funzionalità di backup incrementali, copia dei file aperti (VSS), backup su NAS, dischi USB, FTP e Cloud.

Il software, una volta installato su un qualsiasi computer in rete (Windows XP, Vista, Windows 7, Windows 8, Server 2003, Server 2008) è in grado di eseguire la copia di macchine virtuali ESXi a caldo, senza nessuna interruzione del lavoro, sfruttando un passaggio intermedio che prevede l'esecuzione di una snapshot della macchina virtuale, snapshot eliminata automaticamente al termine della copia. Il tutto senza nessuna interruzione del lavoro e senza alcun blocco della VM in esecuzione. Inoltre, il computer che esegue il software può essere anch'esso una macchina virtuale in esecuzione sulla stessa piattaforma ESXi.

Durante i nostri test il software si è dimostrato molto leggero, semplice da configurare e stabile in tutte le fasi. Il backup di una macchina virtuale prevede pochi semplici passaggi:

  • Una volta installato e avviato Iperius, si crea una nuova operazione di backup.

  • Si aggiunge quindi un elemento di tipo speciale, ossia backup di ESXi.
  • Si crea un account di connessione al server ESXi (host), specificando l'indirizzo IP dell’host ESXi, il nome utente e la password.
  • Una volta creato e salvato l’account, possiamo subito effettuare la connessione per visualizzare e selezionare le macchine virtuali.
  • Si selezionano una o più macchine virtuali, quindi si indica la cartella locale o di rete come destinazione del backup (nel secondo caso potrebbe essere necessario specificare un account per l’autenticazione nella cartella condivisa).

    iperius 1

 

Nelle opzioni, segnaliamo la possibilità di:

  • specificare se eseguire una snapshot delle macchine virtuali, opzione necessaria per il backup a caldo (VM accesa);
  • stoppare e riavviare le macchine;
  • copiare la cartella dove è stata salvata la VM verso ulteriori destinazioni di backup, come ad esempio un Tape, oppure uno spazio Cloud. Quest'ultima soluzione però non è consigliata se la vostra banda in upload è ridotta.

I backup possono essere pianificati e si possono ricevere le notifiche e-mail, previa ed opportuna configurazione. Iperius salva la macchina nel suo formato originale, con i tipici file .vmdk, .vmx, ecc. Per il ripristino basterà rieseguire l’upload della cartella contenente il backup sul datastore dell’host ESXi, utilizzando il vSphere Client, senza scordare che la macchina dovrà poi essere aggiunta all'inventario di ESXi (tasto destro sul file .vmx > “Add to Inventory”).

Conclusione

Iperius Advanced VM è una soluzione semplice ed economica per il backup delle macchine virtuali VMware, ottima per quelle piccole realtà che lavorano con la soluzioni free di vSphere ESXi e devono eseguire anche backup di tipo classico relativi ad un file server o un NAS. Dispiace l'assenza della funzionalità di replica fra host, ma bisogna anche considerare che chi necessita di repliche fra diversi nodi probabilmente si affiderà alle funzionalità di vSphere Replication o di altri software specifici, con costi di licenza più elevati.

vSphere Replication
vSphere Replication

Commenti  

# fabio cantando 2015-11-05 14:31
una domanda ho riscontrato un problema anzi una mancanza su un sistema di backup acronis nell'impossibil ità di recuperare i singoli file da una virtual machine con LVM logical Volume filesystem.... ora volevo capire il programma Iperius advanced VM secondo lei è in grado da un file system LVM di recuperare anche i singoli file oppure devo recuperare per forza tutta l'immagine?
grazie cordiali saluti
Rispondi
# Alessio 2015-11-05 17:03
Buongiorno Fabio,
questa recensione risale allo scoro anno, ora non ho sottomano il software e sinceramente non mi ricordo. Puoi però verificare tu stesso scaricando il software in versione trial a queto indirizzo www.iperiusbackup.it/.../
Saluti
Rispondi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni