Il tuo indirizzo IP è 172.68.65.123     

IPv6 - la nuova versione dell'Internet Protocol

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 3 - rete

Il problema principale dato oggi da IPv4 è il progressivo esaurimento degli indirizzi a disposizione e la grandezza delle tabelle di instradamento. Lo spazio di indirizzi IPv4 fornisce circa 4,3 miliardi di indirizzi, ma di questi sono indirizzabili "solo" 3,7 miliardi: gli altri indirizzi sono riservati per scopi speciali, come multicast, spazi di indirizzamento privato, test di loopback, ricerca. Già oggi alcuni provider stanno iniziando ad assegnare indirizzi IPv6.

OSPF - Open Shortest Path First protocol

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 3 - rete

OSPF, Open Shortest Path First, è un protocollo di routing di tipo Link State, così classificato in quanto  trasferisce le informazioni di routing a tutti i router della rete. Appartiene inoltre alla classe dei protocolli IGP (Interior Gateway Protocol), per il fatto di operare all’interno di uno stesso Autonomous System (AS).

VTP - VLAN Trunking Protocol

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 2 - collegamento

Il VLAN Trunking Protocol (VTP) è un protocollo di livello 2 proprietario Cisco, che consente di gestire in modo centralizzato le informazioni sulle VLAN e renderle disponibili a tutti gli switch in rete. Il protocollo prevede l’esistenza di un VTP server: quando viene creata o modificata una VLAN, l’informazione viene distribuita a tutti gli switch del VTP domain a partire dal server, utilizzando messaggi detti VTP advertisements.

EIGRP - Enhanced Interior Gateway Routing Protocol

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 3 - rete

EIGRP è un protocollo di routing di tipo Distance Vector. E' proprietario Cisco, non è quindi uno standard aperto. Si adatta a reti medio grandi, che utilizzano principalmente dispositivi Cisco. E' considerato da molti un protocollo ibrido, in quanto utilizza caratteristiche sia degli algoritmi Distance Vector che Link State. Tuttavia la stessa Cisco ribadisce che si tratta di un protocollo Distance Vector perché scambia la tabella di routing e le metriche con i soli router vicini.

Routing e protocolli di routing: concetti base

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 3 - rete

Nella tecnologia delle reti informatiche un router è letteralmente un instradatore, cioè un dispositivo di rete che si occupa di instradare pacchetti informativi lavorando al livello 3 (rete) del modello OSI. Per garantire affidabilità e ottimizzazione dei collegamenti anche in presenza di reti complesse, diverse tra loro e variamente interconnesse, i router hanno bisogno di una tabella di routing, dove sono memorizzate le rotte da utilizzare per il raggiungimento di determinate reti.

Spanning Tree Protocol

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 2 - collegamento

In molte situazioni è utile collegare tra loro più switch, per garantire l’espansione della rete; è utile avere anche dei collegamenti ridondati, poiché se un cavo che collega tra loro due switch si rompe oppure le porte dove è connesso hanno dei problemi, la comunicazione tra host sui differenti switch viene a mancare.

I collegamenti ridondati vanno però gestiti con attenzione, perché possono creare dei cicli infiniti (loop) all'interno della rete, generando frame duplicati o peggio dei broadcast storm (letteralmente tempeste di broadcast). Per capire meglio, vediamo cosa succede quando viene inviato un frame in modalità broadcast, osservando le sequenze qui sotto.

 

Switch e tecniche di switching

Scritto da Alessio Carta il . Inserito in Livello 2 - collegamento

All’interno di un dominio di collisione, l'aumentare del numero di nodi aumenta la possibilità di collisioni e ritrasmissioni, dovute al meccanismo CSMA/CD, con un proporzionale decadimento delle prestazioni dell'intera rete. Questo limite si verifica in presenza di hub, dispositivi di livello 1 usati come punto di connessione per i dispositivi di rete.

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità mirata (tramite Google AdSense). Clicca qui per maggiori informazioni